ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bernanke: "economia ancora lenta, banche siate prudenti"

Lettura in corso:

Bernanke: "economia ancora lenta, banche siate prudenti"

Dimensioni di testo Aa Aa

Piu rigore nei conti prima di considerasi fuori pericolo. E’ l’invito di Ben Bernanke, il presidente della Federal Reserve, l’istituto centrale Statunitense, alle 19 maggiori banche del paese.

Nell’appoggiare la riforma Dodd-Frank delle regole bancarie di fronte al Congresso americano, Bernanke ricorda che l’economia non è ancora in piena ripresa e che serve prudenza.

“Uno delle misure piu importanti di applicazione pratica della Riforma da parte della Fed sarà sviluppare criteri prudenziali più stringenti per tutte le grandi banche e altre società finanziarie. Oltre alla liquidità del capitale – continua Bernanke – queste misure riguarderanno degli stress test fatti dalla Fed, limiti alle esposiozioni creditizie e richieste di gestione del rischio”.

L’obiettivo è dunque aumentare la liquidità in cassa prima di destinare gli utili a maggiori dividendi agli azionisti o a operazioni di aumento di capitale. Nessun accenno ai tassi di interesse. Nonostante un aumento inatteso dell’indice dei prezzi dello 0,4% nel mese di gennaio gli ultimi dati mostrano che il costo della vita negli Stati Uniti si mantiene relativamente basso su base annua, +1,6%.