ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Bundesbank ha un nuovo presidente, Jens Weidmann

Lettura in corso:

La Bundesbank ha un nuovo presidente, Jens Weidmann

Dimensioni di testo Aa Aa

Jens Weidmann, solo 42 anni, da 5 consigliere di punta del team economico del cancelliere tedesco Angela Merkel, è il nuovo presidente della Bundesbank, l’istituto centrale tedesco.
Il successore di Axel Weber, secondo chi lo ha conosciuto lavorando al suo fianco, è calmo, quasi timido con una acuta mente economica, opinioni chiare e una forte sensibilità politica, cosa che mancava secondo alcuni a Weber, arrivato direttamente dal mondo accademico.
Dopo l’annuncio delle dimissioni anticipate dell’attuale presidente, il successore potrebbe dunque portare contemporaneamente una ventata di freschezza e il tradizionale approccio anti inflazione tedesco.
 
“Si potrebbe obiettare: che ne è della indipendenza della Bundesbank se viene nominato un assistente cosi vicino alla Cancelleria? Io credo che le difficili condizioni attuali, la crisi del debito e della stabilità e le eventuali risposte di Bundesbank ed Ecb richiedono soluzioni non convenzionali”.
 
Riuscire a mantenere le distanze dall’esecutivo, alla cui squadra aveva fino a quel momento partecipato, sarà una della maggiori sfide per il nuovo presidente.