ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Ashton in Tunisia incontra i membri del governo

Lettura in corso:

La Ashton in Tunisia incontra i membri del governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Ritardi, esitazioni. Ora pero’ l’Unione Europea si muove e prova a stabilire un dialogo diretto e una partnership con il governo tunisino del dopo Ben Ali.

Il responsabile per la politica estera dell’Unione Catherine Ashton è volata a Tunisi per incontrare i membri dell’esecutivo che in questi giorni deve far fronte all’esodo massiccio di centinaia di migranti verso Lampedusa.

“Lavoreremo insieme con il popolo tunisino negli anni a venire” ha assicurato la Ashton che da tempo è sotto il fuoco delle critiche accusata di immobilismo e sospettata di contare poco o nulla.

Gli sbarchi che hanno convinto le autorità italiane a riaprire il centro di accoglienza e identificazione di Lampedusa chiuso dal 2009 intanto hanno subito uno stop. L’esercito tunisino presidia i porti da cui nei giorni scorso sono partiti i barconi che hanno scaricato sull’isola a sud della Sicilia piu’ di 4 mila migranti.

Intanto Bruxelles risponde al ministro degli interni Maroni che aveva accusato l’Europa di aver lasciato solo il governo italiano di fronte all’emergenza.

Il portavoce del commissario agli affari interni Cecilia Malmstrom ha detto che l’Italia ha rifiutato le offerte d’aiuto della Commissione Europea ma che in ogni caso le agenzie preposte al controllo delle frontiere e agli interventi umanitari sono state messe in allerta.