ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ayman Nour aggredito, la sua testimonianza

Lettura in corso:

Ayman Nour aggredito, la sua testimonianza

Dimensioni di testo Aa Aa

L’oppositore egiziano Ayman Nour – che fu candidato alle presidenziali contro Hosni Mubarak nel 2005 – ha subito un’aggressione e a euronews racconta: “È successo a Luxor. Ci stavamo dirigendo al quartier generale della polizia. Tre uomini sono usciti dall’edificio in presenza di un agente della polizia che ha spinto uno di loro contro di me. Questa persona aveva un coltello e ha cercato di colpirmi.

Le persone che si trovavano in strada lo hanno bloccato e subito dopo è arrivata un’auto dei militari. I soldati hanno posto fine alla colluttazione tra i poliziotti e chi stava cercando di proteggermi. Credo fossero membri della quinta colonna che ha iniziato ad agire il 28 gennaio. Le stesse persone che si sono rese responsabili di saccheggi e disordini e che hanno fomentato le aggressioni contro i manifestanti.

La cosa è chiara, non è una mia supposizione. Questa aggressione è strana e anche significativa, anche se non è giustificata ed è incomprensibile”.