ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cuba: liberati altri due dissidenti

Lettura in corso:

Cuba: liberati altri due dissidenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Volevano restare in prigione per solidarietà con gli altri dissidenti. Hector Maseda e Angel Moya, due prigionieri politici cubani, sono stati liberati contro la loro volontà in base a un accordo siglato a luglio tra il presidente Raùl Castro e la Chiesa cattolica per la scarcerazione di 52 detenuti.

Sette restano ancora in prigione. Hector Maseda:
“Sono uscito di prigione contro la mia volontà, di forza. Non sono mai stato d’accordo. Continuerò a fare quello che ho sempre fatto. Sono un dissidente. Sono un giornalista indipendente e sono totalmente contrario a questo governo. E continuerò a esserlo”.

Hector Maseda ha potuto riabbracciare la moglie Laura Pollen, tra i leader del movimento “le donne in bianco”, dopo 8 anni di carcere. Era a capo di un partito dichiarato illegale.