ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Piazza non molla. Oggi manifestazione davanti al palazzo presidenziale

Lettura in corso:

La Piazza non molla. Oggi manifestazione davanti al palazzo presidenziale

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel giorno delle speranze e delle disillusioni, gli inviati di euronews hanno seguito da Piazza Tahrir le reazioni dei manifestanti al discorso in tv di Mubarak. Se il vecchio presidente non molla, nemmeno i manifestanti si dicono disposti a farlo.

“Se veramente amasse il popolo, allora avrebbe dovuto dimettersi. Ma sembra che voglia restare. Dunque andremo di nuovo davanti al palazzo presidenziale”, dice un giovane.

“Dall’inizio della crisi, avrebbe dovuto farlo. Ogni volta che parla in pubblico ci fa bollire il sangue. Voglia Dio che alla preghiera del venerdì saremo in dieci milioni”, aggiunge un ragazzo.

La inaspettata resistenza di Mubarak ha seminato malumore tra i manifestanti, ma nel contempo ha anche reso visibile la massa critica costituita da coloro che aderiscono alla protesta.

“Consigliava a Saddan Hussein di lasciare per non mandare in rovina l’Iraq. Forse questo consiglio ora dovrebbe seguirlo lui”, ironizza uno studente.

I manifestanti ritengono che trasferire i poteri a Omar Suleiman non sia abbastanza. Per i dimostranti è arrivato il giorno X, e oggi andranno tutti verso il palazzo presidenziale.