ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele e Usa verso fine cammino, Ahmadinejad

Lettura in corso:

Israele e Usa verso fine cammino, Ahmadinejad

Dimensioni di testo Aa Aa

Un Medio Oriente senza Israele e senza gli Stati Uniti, a iniziare dall’Egitto. Mahmoud Ahmadinejad ha celebrato il trentaduesimo anniversario della Rivoluzione Islamica. Il presidente iraniano ha parlato a centinaia di migliaia di persone riunite nella piazza Azadi, nel cuore di Teheran, al grido di “morte all’America” e “morte a Israele”.

“Le potenze arroganti sono alla fine del loro cammino e la vittoria è vicina ed è una conseguenza della rivoluzione iraniana del 1979 – ha detto Ahmadinejad in riferimento all’ondata di rivolta in Nord Africa.

L’11 febbraio culminano i dieci giorni di celebrazioni e i Guardiani della Rivoluzione hanno intimato all’opposizione di non scendere in piazza. Ieri Mehdi Karrubi, uno dei principali leader dell’opposizione è stato posto agli arresti domiciliari. Nessuno, tranne la moglie, può andare a trovarlo almeno fino al 14 febbraio, giorno in cui l’opposizione ha chiesto alle autorità iraniane l’autorizzazione per manifestare e sostegno delle rivolte in Tunisia ed Egitto.