ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan, attentato uccide più di 30 reclute militari

Lettura in corso:

Pakistan, attentato uccide più di 30 reclute militari

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono più di trenta, tutte reclute militari, le vittime di un attentato suicida nel nord ovest del Pakistan. Il kamikaze, un adolescente che indossava l’uniforme di una scuola, si è fatto saltare in aria vicino a una caserma del reggimento del Punjab, provocando, oltre ai morti, anche una ventina di feriti.
 
L’attacco è avvenuto nella città di Mardan: una zona tribale vicino al confine con l’Afghanistan che è da tempo una roccaforte dei gruppi taleban legati ad Al Qaeda.
 
L’attentato, che rompe un periodo di relativa calma, sembra contraddire le affermazioni dello stato maggiore pachistano, che aveva assicurato di aver considerevolmente indebolito la guerriglia taleban in seguito a una serie di offensive militari. Netta la condanna dell’attentato da parte del premier Yusuf Reza Gilani.