ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rapporto Usa scagiona Toyota su acceleratore

Lettura in corso:

Rapporto Usa scagiona Toyota su acceleratore

Dimensioni di testo Aa Aa

Toyota tira un sospiro di sollievo. Le autorità statunitensi non hanno riscontrato alcun difetto nel sistema elettronico delle vetture imputate per un problema di acceleratore. Dieci lunghi mesi di indagine su un difetto che, stando alle denunce di proprietari e associazioni di consumatori, è stato all’orgine di numerosi incidenti.

“Il problema della Toyota era di natura meccanica, non elettronica. E’ il responso di uno dei più esaustivi approfonditi e intensi interventi di verifica mai effettuati” ha detto il Segretario di Stato ai Trasporti americano.

Un controllo giunto dopo che ben 12 milioni di auto erano state richiamate alle officine della casa giapponese e che ha visto unire gli sforzi dell’agenzia per la sicurezza stradale a quelli degli esperti della Nasa.

“La nostra indagine non ha messo in evidenza malfunzionamenti del sistema elettronico all’origine delle accelerazioni improvvise denunciate dai consumatori” ha detto il responsabile Nasa.

Le associazioni dei consumatori che si erano unite in una class action sottolineano che la Nasa, per la prima volta coinvolta in un’indagine del genere, si è basata solo sui dati forniti da Toyota. Dati ben selezionati secondo i consumatori.