ULTIM'ORA

Lettura in corso:

La Conferenza sulla Sicurezza di Monaco dominata dalla crisi in Egitto


Germania

La Conferenza sulla Sicurezza di Monaco dominata dalla crisi in Egitto

“Ci sono tutte le premesse per una potenziale tempesta, se non verranno create strutture politiche aperte e responsabili”. Così ha dichiarato il Segretario di Stato americano Hillary Clinton alla Conferenza di Monaco sulla Sicurezza riferendosi alla situazione in Egitto.

“Lo status quo non è sostenibile. Per tutti i nostri amici nella regione, inclusi governi e persone, la sfida è aiutare i nostri partner a intraprendere misure sistematiche per accompagnare le popolazioni verso un futuro migliore, dove sia ascoltata la voce della gente, dove vengano rispettati i loro diritti e coronate le aspettative”.

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha invitato gli egiziani a essere pazienti, sottolineando che il cambiamento deve essere pacifico e ha portato come esempio la riunificazione tedesca.

“Quello che sta accadendo significa che dobbiamo programmare il cambiamento. E noi, come Unione Europea, vogliamo una nuova partnership per pianificare questo cambiamento. Siamo i vicini dei paesi Nordafricani. L’alto rappresentante per la politica estera Cathy Ashton si recherà sul posto”.

Se i leader internazionali auspicano l’avvio del processo di democratizzazione, in molti temono che un vuoto di potere porti a nuovi episodi di violenza.

Prossimo Articolo

mondo

La tv mostra Mubarak al lavoro, mentre si cerca una transizione "morbida"