ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gennaio negativo per l'occupazione Usa

Lettura in corso:

Gennaio negativo per l'occupazione Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Il 2011 inizia male per l’occupazione negli Stati Unit. Secondo i dati resi noti dal ministero del Lavoro a gennaio il numero dei nuovi posti di lavoro é stato pari a 36 milanuovi posti di lavoro contro una previsione degli analisti di circa 146 mila.

Risultato a gennaio il numero dei disoccupati americani é stato pari al 9% della popolazione attiva che in termini contabili é un buon risultato, ma non dal punto di vista della creazione di nuovi posti, vera e propria cartina da tornasole dell’occupazione americana.

Fino a quando non ci sarà una forte ripresa nel mercato del lavoro, non si puo’ parlare di ripresa economica, ha detto il numero uno della Federal Reserve Ben Bernanke secondo cui si prevede una crescita moderata nei prossimi mesi con le imprese ancora riluttanti ad assumere