ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Australia: Yasi fa danni, ma nessuna vittima

Lettura in corso:

Australia: Yasi fa danni, ma nessuna vittima

Dimensioni di testo Aa Aa

Non si segnalano al momento vittime per il passaggio del ciclone Yasi sulle coste del nord-est australiano. Ingenti, invece, i danni alle cose, ma per un bilancio effettivo occorrerà attendere le notizie dalle città più colpite dal violento fenomeno atmosferico, classificato con il grado 5, il più alto.

Venti fino a 290 km orari si sono abbattuti sul litorale del Queensland. Moltissimi gli alberi abbattuti. Rovinato il raccolto dello zucchero di canna. Tanti gli sfollati, ma c‘è chi non si è mosso al passaggio del ciclone.

“È il più grosso che abbia mai visto. E ne ho visti tanti, perché ho lavorato 40 anni in questo golfo. Cosa posso fare, ora, se non rimboccarmi le maniche” racconta un abitante di Cowley Beach, città costiera travolta dal ciclone.

Spostandosi verso l’interno, Yasi ha perso di intensità e ora è classificato al grado 2, ma porta con sé piogge torrenziali che rischiano di mettere in ulteriore difficoltà l’agricoltura e l’industria mineraria, già molto provate dal maltempo.

“Molti vivranno un profondo senso di disperazione. Vi posso solo dire: non resterete soli” ha affermato la governatrice del Queensland, Anna Bligh.