ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il petrolio sempre piu' caro

Lettura in corso:

Il petrolio sempre piu' caro

Dimensioni di testo Aa Aa

I disordini al Cairo hanno avuto un immediato riscontro sul costo del petrolio. Dopo il Brent che a Londra é ormai stabile intorno ai 102 dollari il barile, mentre a New York il Wti supera ampiamente la soglia dei 91 dollari. E intanto incominciano a farsi sentire gli effetti sui conti delle compagnia aerei le cui previsioni erano basate su 84 dollari il barile.

Il problema, dice il presidente dell’associazione delle imprese petrolifere francesi, non é l’Egitto stesso, ma il potenziale di instabilità politica che la situazione in Egitto significhi. L’instabilità preoccupa i mercati e non certo le preoccupazioni sulla chiusura o meno del Canale di Suez.

Il 5% della produzione mondiale passa infatti dal Canale di Suez e il traffico é in aumento nonostante le tensioni in Egitto. Secondo gli esperti del settore a spingere all’insu le quotazioni é stata piuttosto la crescita della domanda che dovrebbe aumentare del 2% durante il 2011.