ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mens sana in corpore sano

Lettura in corso:

Mens sana in corpore sano

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo sport è un altro tipo di apprendimento che può trasformare la vita delle persone. E’ il tema di questa puntata di Learning World.

- Brasile: “prendere a pugni il passato”

In un sobborgo povero di San Paolo in Brasile, Felipe, un ex senzatetto tossicodipendente, ora è un pugile professionista grazie al progetto ‘Garrido boxe’. Nilson Garrido ha voluto creare una palestra per chi non può permettersela e fare dello sport un’alternativa di vita.

Dal 2006 decine di giovani come Felipe si allenano qui ogni sera, gran parte di loro ha un passato difficile alle spalle. Il progetto di Garrido è cresciuto grazie all’aiuto dell’amministrazione comunale di San Paolo. In totale tre ponti, altre palestre, altri giovani che cambiano vita.

- Qatar: imparare a giocare a calcio, ma non solo

Abdulaziz vuole diventare un calciatore famoso come il brasiliano Daniel Alves. Si allena duro per poter realizzare il suo sogno. Il suo Paese, il Qatar, ospiterà fra quattro anni i mondiali di pallamano, nel 2022 quelli di calcio.

Abdulaziz e altri 200 ragazzi frequentano l’accademia Aspire, per poter entrare nelle squadre di calcio del Qatar. Si allenano e studiano in questo collegio che mira a formare atleti ben istruiti.

- Cina, fare carriera grazie al kung fu

La Shaolin Tagou è la più grande e la più famosa delle scuole di arti marziali in Cina. Si trova ai piedi del monte Song vicino al tempio di Shaolin ed è stata fondata nel 1978. Ora ricopre 550mila metri quadrati e ha oltre 20mila studenti tra i 5 e i 35 anni.

Si apprende il kung fu a partire dai quattro anni e l’istruzione dura circa tre anni. Gli studenti vedono i loro genitori solo durante le feste ufficiali, un mese all’anno. Un gruppo di allenatori si prende cura di loro. L’allievo che supera gli esami finali ottiene la possibilità di cominciare una carriera nella polizia o nell’esercito, come anche in altri campi.