ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: Usa, "da esercito prova di grande professionalità"

Lettura in corso:

Egitto: Usa, "da esercito prova di grande professionalità"

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli alti ufficiali militari degli Stati Uniti si sono complimentati per la professionalità con la quale le forze armate egiziane sta affrontando la situazione di emergenza nel Paese. Decimo al mondo per numero di effettivi, 468mila, l’esercito dello Stato nordafricano è legato a doppio filo con quello americano, dal quale riceve fondi per oltre un miliardo di dollari all’anno.

“Per quel che ci è stato riferito – dice il segretario di Stato, Hillary Clinton – l’esercito si sta ben comportando nel controllare le manifestazioni pacifiche. Abbiamo, però, anche diverse testimonianze di un’intensa attività criminale che certamente non è di aiuto alla causa delle proteste”.

E per le alte sfere dell’esercito passa anche il futuro di Mubarak. Generale egli stesso, sarà con ogni probabilità sostituito da un pari grado, se dovesse prevalere la fronda antipresidenziale. Potrebbe essere Suleiman il designato. Ma ricorre anche il nome di Sami Hafez Anan, gradito agli Stati Uniti.