ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: El Baradei scende in piazza

Lettura in corso:

Egitto: El Baradei scende in piazza

Dimensioni di testo Aa Aa

Mohammed El Baradei ha partecipato alle manifestazioni contro Mubarak. L’ex direttore dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica e premio Nobel per la Pace nel 2005, che raccoglie i favori delle opposizioni egiziane, è sceso in piazza al Cairo per unirsi a coloro che chiedono le dimissioni del presidente.

Così, poco prima, in un’intervista: “Mubarak se ne deve andare immediatamente. Secondo: dobbiamo avere un governo di unità nazionale con la coordinazione dell’esercito. Così la gente e i militari saranno assieme in un periodo di transizione

durante il quale prepararci per libere e oneste elezioni, una nuova Costituzione e avviarci verso la democrazia”.

Tra coloro che appoggiano la candidatura di El Baradei alla guida di un governo di transizione anche i Fratelli Musulmani, forza politica che nel Paese è fuorilegge.

Abdel-Jalil Charnouby, membro dei Fratelli Musulmani: “Se c‘è un accordo nazionale sulla sua candidatura, certamente i Fratelli Musulmani l’accetteranno. Occorre che si realizzi l’esigenza di un governo presieduto da una personalità che goda del sostegno delle forze politiche e i Fratelli Musulmani l’accetteranno”.

E mentre Mubarak, alla presenza del neo vicepresidente Omar Suleiman, si è incontrato con i vertici militari del Paese, da Washington il Segretario di Stato americano Hillary Clinton ha chiesto al presidente egiziano un passaggio ordinato dei poteri.