ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: turisti al Cairo aspettano voli per rientrare

Lettura in corso:

Egitto: turisti al Cairo aspettano voli per rientrare

Dimensioni di testo Aa Aa

Piramidi di Giza chiuse al pubblico e autobus carichi di turisti che dalle varie zone del Paese tentano di raggiungere il Cairo per prendere un volo e partire.

Sforzi che in molti casi potrebbero risultare vani, visto che diverse compagnie aeree europee hanno cancellato i voli o in alcuni manca l’equipaggio.

Le autorità continuano a dire che per nessun motivo, salvo casi estremamente urgenti, è indicato entrare in Egitto in questo momento.

Nella Capitale come in altre città egiziane la tensione resta alta. I turisti che hanno deciso di aspettare il ritorno della calma nel paese, si aggirano per le strade che portano i segni delle proteste.

“L’aspetto peggiore era l’assenza di connessione internet e nessun servizio telefonico. Almeno con internet si puo contattare la propria famiglia ma noi non ne avevamo. L’Egitto è un paese abbastanza tranquillo in generale. Inoltre questi non sono terroristi. E’ gente che protesta. C‘è una grossa differenza”.

Sotto stretta sorveglianza anche il Museo Egizio, orgoglio della capitale dopo che ieri due mummie sono state distrutte da alcuni vandali staccatisi dai cortei. Tra gli edifici vicini c‘è inoltre la sede del Partito democratico Nazionale, ieri incendiato. Un suo collasso potrebbero mettere a rischio anche i tesori della tomba di Tutankamen e altri oggetti di valore inestimabile custoditi nel museo.