ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: Alessandria, una città senza polizia che chiede aiuto all'esercito

Lettura in corso:

Egitto: Alessandria, una città senza polizia che chiede aiuto all'esercito

Dimensioni di testo Aa Aa

Alessandria d’Egitto è la città dove la violenza ha toccato l’apice. Quella con il maggior numero di vittime rispetto agli abitanti. Si parla di una cinquantina.

Qui la polizia, già da venerdì notte ha cominciato ad abbondare il campo, sovrastata dalla folla scesa in strada. Polizia che dapprima ha sparato proiettili di gomma poi di piombo sui manifestanti per poi sparire dalla città. La folla dispersa si è di nuovo raggruppata per quartieri ha preso ad organizzarsi da sola per proteggere le proprie case.

Prima che i militari arrivassero in città due edifici della polizia sono stati incendiati e hanno continuato a bruciare per tutto il giorno successivo.

All’arrivo dei militari all’alba di sabato la popolazione di Alessandria ormai abbandonata a se stessa e fuori controllo ha chiesto il sostegno dell’esercito.

Un esercito il cui comportamento sarà cruciale nelle prossime ore. Fino ad ora i militari hanno cercato di garantire con la loro presenza l’ordine, mostrandosi vicini alla popolazione. Ora le nuove forze militari guidate da due generali al comando potrebbero portare a una repressione piu forte per le strade delle città egiziane.