ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ayman Nour: "Formiamo comitati popolari"

Lettura in corso:

Ayman Nour: "Formiamo comitati popolari"

Dimensioni di testo Aa Aa

Ayman Nour è il principale oppositore del regime di Hosni Mubarak. Leader del partito El-Ghad, si è presentato alle presidenziali del 2005 ottenendo il secondo posto, risultato che ha contestato. Lo abbiamo raggiunto al telefono.

“Vattene, è l’esortazione rivolta a Mubarak che utilizziamo in tutti i nostri messaggi – dice -. Vattene, per proteggere l’Egitto e gli interessi degli egiziani. Ma sembra che il presidente tenga al suo posto più che all’Egitto e più che alla stabilità del Paese. Non si tornerà alla normalità finché il presidente non se ne sarà andato”.

“Parlare di un nuovo governo fa ridere – prosegue Ayman Nour -. Tutti sanno che in Egitto i governi sono formati da funzionari nominati dal presidente. il popolo non ha niente a che fare con Mubarak. I manifestanti chiedono la caduta del regime, il popolo vuole la caduta del regime. Apparentemente, il messaggio non viene compreso dal presidente”.

“Stiamo formando – continua Nour – comitati popolari per proteggere i cittadini e lancio un appello a tutti affinché aderiscano a questa iniziativa. Occorre opporsi alle ruberie da parte delle istituzioni. E’ la polizia che organizza i saccheggi e membri del governo sono complici”.