ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ricetta economica per la ripresa: Ue vs Usa

Lettura in corso:

Ricetta economica per la ripresa: Ue vs Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Europa e Usa contro.

Questa volta a separare le due sponde dell’Atlantico, la ricetta economica per la ripresa.

Il premier britannico David Cameron, forte sostenitore di un drastico piano di bilancio, sia a livello interno che a livello europeo, ha difeso dal palcoscenico internazionale del World economic forum di Davos la strategia europea.

David Cameron, premier britannico:

“Ci siamo portati fuori dalla zona di pericolo con un programma ambizioso. Ma si tratta di un programma di lungo periodo perché quando hai un deficit del 10% non può ridurlo tutto in una volta. Sono fiducioso nel fatto che se rispettiamo il programma, se manteniemo le promesse, l’economia britannica e quella europea possono riprendersi.

Isabelle Kumar, euronews:

“Gli europei prescrivono una salutare dose di austerità per curare la malattia ma non tutti ritengono che sia la cura migliore. A non condividere la tesi europea il segretario del Tesoro americano, Timothy Geitner.”

Che si dice contrario alla riduzione del deficit con il taglio alla spesa pubblica, e aggiunge:

“I fondamentali della crescita sono: la qualità dei talenti che è in grado di produrre un sistema educativo. La capacità del governo di assicurare gli investimenti che solo i governi possono fare, perché i mercati non sono in grado, in scienza ricerca”.

Due visioni lontane, quella americane e quella europea, i cui risultati saranno visibili solo nel lungo periodo.