ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nato-Russia: al via nuova stagione di cooperazione

Lettura in corso:

Nato-Russia: al via nuova stagione di cooperazione

Dimensioni di testo Aa Aa

La Russia chiede alla Nato per la prima volta collaborazione nella difesa cibernetica per evitare attacchi da parte di virus informatici.

Durante il Consiglio Nato-Russia riunito qualche giorno fa a Bruxelles, i 29 hanno affrontato per la prima volta la problematica della cyber-difesa, in seguito al cyber attacco di qualche mese fa alla centrale nucleare di iraniana di Boucherhr.

L’impegno congiunto nella lotta contro il terrorismo resta immutato, soprattutto all’indomani dell’attentato all’aeroporto Domodedovo di Mosca, costato la vita a 35 persone. L’attacco è stato condannato con fermezza dal consiglio.

Nikolay Yegorovich Makarov, capo delegazione russo:

“L’attacco di Mosca è costato la perdita di vite umane. Un episodio terribile, su cui investigheremo e i colpevoli verranno puniti. Dobbiamo discutere delle prospettive di cooperazione di Nato e Russia. Faremo di tutto per migliorare il nostrare il nostro lavoro”.

La collaborazione tra Nato e Russia era stata interrotta dopo la crisi georgiana nell’agosto 2008.

Admiral Michael Mullen, capodelegazione americano:

“In particolare per quel che riguarda il terrorismo e la lotta al terrorismo, c‘è spazioper lavorare insieme. Russia e Stati Uniti hanno dedicato molto tempo per trovare una strategia di lavoro comune. pensa che la Nato abbia la stessa opportunità”.

È in Afghanistan che la Nato spera di avere un forte supporto da parte russa.

Il 2010 è stato l’anno più sanguinoso per Afghanistan; il 2011 si annuncia altrettanto duro.