ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: si dimette il ministro degli Esteri

Lettura in corso:

Tunisia: si dimette il ministro degli Esteri

Dimensioni di testo Aa Aa

In Tunisia i manifestanti ottengono una nuova vittoria. Il ministro degli Esteri Kamel Morjane, che occupava la stessa carica anche sotto il regime del deposto presidente Ben Ali, si è dimesso. Nuove modifiche alla compagine di governo potrebbero essere annunciate nelle prossime ore.

La folla chiede anche le dimissioni del premier Mohammed Ghannouchi.

“Vogliamo che dopo Ben Ali se ne vadano anche i suoi sostenitori – ripete un dimostrante -, che la dittatura se ne vada, vogliamo facce nuove.”

A Tunisi le proteste si sono concentrate intorno alla sede del governo. Manifestazione anche a Sidi Bu Said, luogo simbolo dell’inizio della ‘‘rivoluzione tunisina’‘, dove oggi si è tenuto uno sciopero generale convocato da un importante sindacato. I negozi sono rimasti chiusi, con le saracinesche abbassate, e migliaia di dimostranti sono scesi in piazza al grido di ‘‘non rubateci la rivoluzione’‘, per chiedere che le istituzioni non si limitino a un cambiamento di facciata.