ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mosca: 35 morti, 48 feriti gravi. Si segue pista cecena

Lettura in corso:

Mosca: 35 morti, 48 feriti gravi. Si segue pista cecena

Dimensioni di testo Aa Aa

Così la Russia è ripiombata nella paura, a un anno dall’attentato alla metropolitana di Mosca che fece 40 vittime. 35 i morti, circa 200 feriti di cui un centinaio curati in loco. Tra i ricoverati una cinquantina versano in condizioni gravi. Ieri alle 16:32 ora di Mosca l’esplosione all’aeroporto Domodedevo, lo scalo più grande di tutta la Russia, con oltre 22 milioni di passeggeri all’anno. E’ la prima volta che viene attaccato un aeroporto russo.

L’attentatore si è infilato tra la folla nel reparto arrivi internazionali, nell’area accessibile senza passare dal metal detector. Gli inquirenti puntano sulla pista del terrorismo ceceno.

Lo scalo ha smesso di funzionare per non più di 20 minuti. Un volo proveniente da Londra ha fatto ritorno a Heathrow. Dopo l’attacco Mosca è andata in tilt: treni per gli aeroporti sospesi, controlli di polizia ovunque, traffico bloccato.