ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: ancora manifestazioni, sporadici scontri

Lettura in corso:

Tunisia: ancora manifestazioni, sporadici scontri

Dimensioni di testo Aa Aa

Un sit in permanente, qualche scontro con la polizia, la mediazione dell’esercito: in Tunisia la protesta non si ferma, e se la popolazione urbana sembra dar fiducia all’esecutivo provvisorio, che in fondo deve solo portare il Paese alle elezioni, reagiscono invece più duramente le popolazioni delle zone rurali.

Migliaia di persone hanno affrontato un lungo viaggio, si sono accampate davanti alla residenza del primo ministro:

“Siamo qui per assicurarci che se ne vadano tutti, tutti quelli del vecchio regime. Non vogliamo che ci rappresentino, questa è una rivoluzione popolare”

I manifestanti sono arrivati nella capitale domenica, in un corteo che hanno subito battezzato “carovana per la libertà”: solo pochi, e subito richiamati dalla folla, hanno attaccato la polizia, danneggiando alcune vetture. Lacrimogeni e manganelli hanno causato qualche ferita leggera.