ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Irlanda: lasciano i Verdi, Cowen all'angolo

Lettura in corso:

Irlanda: lasciano i Verdi, Cowen all'angolo

Dimensioni di testo Aa Aa

Solo e isolato il Premier irlandese Brian Cowen perde gli ultimi pezzi di governo. La defezione dei Verdi e la richiesta di elezioni anticipate fanno aumentare la pressione sul Primo ministro che aveva abbandonato la guida del suo partito, il Fianna Fail, nella speranza di poter restare alla guida dell’esecutivo fino all’11 marzo, data da lui stesso fissata per il voto anticipato.

“Vogliamo elezioni anticipate perché ci ritroviamo con un cabinet al minimo costituzionale di 7 ministri” dice il leader del Fina Gael, l’opposizione di centro destra. “Con un Premier senza la fiducia della Camera e del suo stesso partito il voto è l’unica via”.

Dopo l’abbandono dei Verdi, Cowen ha affermato di voler restare alla guida dell’esecutivo finchè il parlamento non avrà approvato la finanziaria. Considera tuttavia impensabile che la legge di bilancio sia approvata entro venerdì come chiedono i partiti d’opposizione.

Brian Cowen è da mesi al minimo storico di gradimento nei sondaggi, identificato dall’opinione pubblica irlandese come il responsabile della cattiva gestione della crisi economica.