ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina: Pil quarto trimestre +9,8%, superiore alle attese

Lettura in corso:

Cina: Pil quarto trimestre +9,8%, superiore alle attese

Dimensioni di testo Aa Aa

I dati sulla crescita economica cinese si confermano eccezionali e superiori alle previsioni. Secondo l’ufficio statistico di Pechino nel quarto trimestre il Pil è cresciuto del 9,8 percento per l’aumento della produzione industriale e delle vendite al dettaglio. Il dato supera sia la lettura precendente, 9,6 percento, che le previsioni degli economisti.

Se l’economia continua a crescere a questo ritmo, l’inflazione, ora al 4,6%, sarà un problema sempre più impellente, secono gli esperti:

“Anche se il Governo a tutti i livelli ha adottato misure e ottenuto notevoli risultati nel raffreddare l’economia, l’andamento dei prezzi nel 2011 non può essere preso sotto gamba”, dice il responsabile dell’ufficio statistico cinese. “C‘è ancora spazio di manovra nel controllo dell’inflazione e i prezzi al consumo – continua – sono attesi in notevole rialzo”.

Pechino potrebbe consentire un ulteriore apprezzamento dello Yuan con il duplice effetto di ridurre l’inflazione grazie a meno consumi interni e allentare le tensioni valutarie e commerciali. Ma questo significa rallentare l’economia globale non solo quella cinese, uno scenario che preoccupa il mercato. L’indice di Shanghai ha toccato i minimi degli ultimi 4 mesi con un calo del 2.9%.