ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caccia internazionale alla fortuna dei Ben Ali

Lettura in corso:

Caccia internazionale alla fortuna dei Ben Ali

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Unione Europea si è detta d’accordo per congelare i beni della famiglia del presidente tunisino deposto. Il consenso dei 27 dovrebbe essere formalizzato al Consiglio degli Esteri, il prossimo 31 gennaio.

La Svizzera ha già annunciato che congelerà i beni dei Ben Ali e la Francia ha preso le misure necessarie per bloccare eventuali movimenti di fondi sospetti.

Il tesoro accumulato dal passato regime si aggira tra i 4 e i 7 miliardi di euro secondo la stampa internazionale. I gioielli e le carte di credito sequestrate e mostrate per la prima volta mercoledì in Tv sono solo una parte infinitesimale della fortuna del clan secondo gli analisti. Si parla di una miriade di conti correnti, azioni e proprietà immobiliari in tutto il mondo.

Nelle ville presidenziali di Tunisi la popolazione si è già servita. I simboli del potere sono stati saccheggiati e vandalizzati.