ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: "No agli uomini di Ben Ali al governo"

Lettura in corso:

Tunisia: "No agli uomini di Ben Ali al governo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Un migliaio di persone, riunite nel centro di Tunisi, hanno chiesto il ritiro dei ministri dell’ex partito al potere, all’RCD, il Raggruppamento Costituzionale Democratico di Ben Ali.

“Vi garantisco che l’RCD se ne andrà oggi stesso, non domani. Vi assicuro che non ci fermeremo davanti all’RCD e chiediamo che Ben Ali ritorni qui dall’Arabia Saudita per essere giudicato per tutti i soldi che si è portato via. Dobbiamo riportarlo qui per il popolo della Tunisia”.

Otto dicasteri chiave sono rimasti all’RCD, tra cui gli Interni, la Difesa e gli Esteri. Quattro ministri dell’opposizione si sono ritirati dall’esecutivo di transizione in segno di protesta.

Se sul piano politico si moltiplicano gli incontri per trasitare il paese verso le elezioni anticipate, la piazza continua a far sentire la sua voce. Dopo oltre un mese di proteste e 78 morti, i tunisini rivendicano il diritto di avere “pane e acqua”.