ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Costa d'Avorio: Onu invierà altri caschi blu

Lettura in corso:

Costa d'Avorio: Onu invierà altri caschi blu

Dimensioni di testo Aa Aa

Altri duemila cashi blu saranno inviati in Costa d’Avorio. Lo ha deciso il Consiglio di Sicurezza dell’Onu di fronte al timore di scontri più severi con l’esercito, ancora fedele al presidente uscente Laurent Gbagbo.

Il voto delle Nazioni Unite arriva all’unanimità nel giorno in cui è fallito l’ennesimo intento di mediazione. Il presidente keniota Raila Odinga, inviato dell’Unione Africana, ha dovuto incassare un nulla di fatto dopo aver incontrato il presidente uscente. Gbagbo continua a rifiutare la sconfitta elettorale del 28 novembre.

“Il tempo stringe per trovare un accordo amichevole. Inoltre le opportunità di amnistia diminuiranno se i sostenitori di Gbagbo continueranno a commettere crimini contro civili e forze di pace”.

L’Onu ha formalmente chiesto a Gbagbo di levare l’assedio intorno all’hotel di Abidjan in cui Alassane Ouattara, internazionalmente riconosciuto come presidente legittimo del paese, è confinato da circa un mese.

Le violenze post-elettortali in Costa d’Avorio hanno fatto quasi 250 morti.