ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: Ben Ali rinnegato anche dai suoi concittadini

Lettura in corso:

Tunisia: Ben Ali rinnegato anche dai suoi concittadini

Dimensioni di testo Aa Aa

Hammam Sousse è una paesino di mare in Tunisia, famoso per essere la città natale dell’ex presidente Ben Ali deposto dalla rivoluzione del gelsomino.

All’indomani della sua fuga, nessuno mostra nostalgia per l’ex dittatore.

“Non sappiamo se era di qui o no – dice una signora – Avevamo solo bisogno di un presidente e di sicurezza”.

“Tutti a Tunisi dicono che i residenti di Hammam Sousse non hanno lottato contro il regime – si difende un uomo respingendo le critiche – ma sono solo bugie”.

Le stanze della casa di Ben Ali hanno già consegnato alla storia l’ex presidente. Come in un museo, sembrano passati anni dalla deposizione del dittatore.

“In questa casa l’ex presidente Ben Ali è nato e cresciuto – racconta l’inviato di Euronews Jamal Ezzedini – ma i suoi vicini e la maggior parte dei concittadini confermano a Euronews che hanno vissuto 23 anni sotto l’oppressione e l’ingiustizia”.

Anche ad Hammam Sousse come in altre città della Tunisia, la gente è felice di guardare al futuro e qualcuno intona l’inno nazionale.