ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libano: Hazbollah contro candidatura Hariri

Lettura in corso:

Libano: Hazbollah contro candidatura Hariri

Dimensioni di testo Aa Aa

Non permetteremo che le accuse del tribunale speciale infanghino la nostra reputazione. Il leader del movimento sciita libanese Hezbollah, Hassan Nasrallah, alza la voce alla vigilia della presentazione delle accuse formulate dal tribunale delle Nazioni Unite sull’omicidio dell’ex Premier Rafic Hariri.

“E’ possibile che le consultazioni si concludano con una nuova nomina di Saad Hariri come Premier, non possiamo saperlo” ha detto Nasrallah. “Ma se sarà così sarà l’inizio di una nuova fase. Si sbagliano se pensano di poter usare le accuse per attaccare la resistenza”.

Le accuse del tribunale Onu e il coinvolgimento di Hezbollah nell’attentato che nel 2005 costò la vita a Rafic Harir è all’origine dell’attuale crisi di governo in Libano. Le dimissioni dei ministri del movimento sciita dall’esecutivo di unità nazionale ne ha determinato la caduta. La candidatura di Saad Harir, figlio di Rafic, sarà bocciata all’unanimità dall’opposizione ha detto il leader di Hezbollah.