ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Australia: Brisbane oggi respira, ma durerà poco

Lettura in corso:

Australia: Brisbane oggi respira, ma durerà poco

Dimensioni di testo Aa Aa

In alcune zone di Brisbane la tregua concessa dal maltempo ha permesso di cominciare a ripulire e riparare parte dei danni.

La perturbazione, che ha scaricato piogge torrenziali, ucciso una ventina di persone, sommerso centinaia di abitazioni e distrutto parte delle infrastrutture, tornerà entro dieci giorni, secondo le previsioni.

La corrente elettrica è stata ripristinata in 170.000 case del Queensland, ma 66.000 ne restano ancora prive.

E sono migliaia le persone evacuate ed ospitate in palestre ed altri edifici pubblici nei dintorni della terza città d’Australia, una metropoli da due milioni di abitanti:
“In questo centro sono state accolte 800 persone : qui hanno trovato viveri, beni di prima necessità e un primo aiuto psicologico. Ci vorranno molti giorni prima che possano ritornare a casa.”

Ampie zone restabno sott’acqua, strade e ferrovie sono ancora interrotte. E la Niña, la corrente fredda che attraversa il Pacifico equatoriale, resterà forte per almeno due mesi.