ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Secondo giorno di votazione al referendum per l'indipendenza del Sud Sudan

Lettura in corso:

Secondo giorno di votazione al referendum per l'indipendenza del Sud Sudan

Dimensioni di testo Aa Aa

Secondo giorno di votazioni in Sudan per il referendum sull’indipendenza delle province meridionali.

Milioni di elettori si sono recati alle urne sopportando ore di attesa sotto il sole pur di esprimersi sulla possibilità di fare della regione, ricca di materie prime e idrocarburi, uno stato sovrano. Una opzione, questa, presa in esame dopo lunghi negoziati, culminati negli incontri di Doha, lo scorso anno.

Nonostante il clima di entusiasmo tra gli elettori, la consultazione è stata macchiata da episodi di violenza. Attorno ad Abyei, scontri armati hanno causato almeno 23 morti, secondo quanto riferiscono fonti ufficiali.

Oltre che in patria si è votato anche all’estero. Ad esempio negli Stati Uniti, dove un seggio è stato allestito in Virginia per i molti sudanesi residenti nell’area, che hanno voluto partecipare a quello che il presidente Barack Obama ha definito “un passo storico” che mette fine alla guerra civile tra Nord e Sud Sudan.