ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran: ritrovate le scatole nere del Boeing

Lettura in corso:

Iran: ritrovate le scatole nere del Boeing

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono state ritrovate le scatole nere del Boeing 727 precipitato in Iran domenica sera e che ha fatto almeno 77 morti e 26 i feriti.

Il Boeing, della compagnia di bandiera Iran Air, si è schiantato al suolo dopo avere interrotto l’avvicinamento a causa della scarsa visibilità dovuta al maltempo. Per ragioni, che le scatole nere aiuteranno adesso a capire, il velivolo non ha ripreso quota e si è abbattuto vicino al villaggio di Turmen.

Non avevdo potuto atterrare a Orumieh, aeroporto di destinazione, il comandante del velivolo aveva deciso di ritornare a Teheran da dove l’aereo era partito con diverse ore di ritardo a causa del cattivo tempo.

“Prima di atterrare abbiamo attraversato una zona turbolenza, molti passeggeri si sono sentiti male. Non ricordo nient’altro”

Il Boeing era in servizio dal 1974 e aveva recentemente subito un check D, la revisione più completa.

La flotta commerciale iraniana conta apparecchi abbastanza vecchi, a causa dell’embargo americano che vieta da 30 anni la vendita di Boeing e Airbus nuovi Teheran.