ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Strage in Arizona, incriminato il responsabile

Lettura in corso:

Strage in Arizona, incriminato il responsabile

Dimensioni di testo Aa Aa

Negli Stati Uniti sotto choc, bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio oggi per la strage in Arizona.

Formalmente incriminato il giovane che ha ucciso 6 persone e ne ha ferite 12 dodici.

Colpita alla testa e operata immediatamente, la deputata democratica Gabrielle Giffords secondo i medici è reattiva: “Il membro del Congresso Gabrielle Giffords è stata in grado di comunicare con noi attraverso semplici comandi. Ciò è incoraggiante ma parliamo ancora di condizioni critiche perché un edema cerebrale può peggiorare in qualsiasi momento. Sono comunque cautamente ottimista”.

Era lei l’obiettivo primario di Jared Lee Loughner, 22 anni, che ha fatto fuoco nel parcheggio di un supermercato mentre la Giffords teneva un meeting. Sconosciute le ragioni del suo gesto, comunque pianificato secondo le prime indagini.

La polizia è alla ricerca di un altro uomo, presente sul luogo del crimine, per interrogarlo.