ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Accordi tra Spagna e Cina

Lettura in corso:

Accordi tra Spagna e Cina

Dimensioni di testo Aa Aa

Spagna e Cina sono pronte a firmare 14 accordi commerciali e finanziari, dopo che il vice-premier cinese Li Keqiang in visita a Madrid ha ribadito che Pechino continuera’ ad acquistare titoli di stato spagnoli.

Quattro accordi verranno stipulati col settore pubblico spagnolo e gli altri con societa’ private iberiche, fra cui la banca Bbva, che punta ad espandersi in Cina.

Sempre in tema di paesi a rischio il Portogallo e’ riuscito a collocare sul mercato tutto l’ammontare dei titoli a sei mesi che si era prefissato ma i costi di finanziamento continuano a salire vertiginosamente.

Nell’asta di mercoledi Lisbona ha piazzato bond per 500 milioni di euro con scadenza a luglio con un rendimento del 3,686%, in rialzo dal 2,045% offerto nell’asta dello scorso 1 settembre.

Solo l’anno scorso Lisbona sugli stessi titoli a sei mesi pagava appena lo 0,592% d’interesse.

La domanda e’ stata pari a 2,6 volte l’importo offerto rispetto a 2,4 di settembre, riferisce l’Agenzia del debito portoghese Igcp.