ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bp fa i conti dopo la marea nera

Lettura in corso:

Bp fa i conti dopo la marea nera

Dimensioni di testo Aa Aa

La compagnia petrolifera britannica Bp dovrebbe farcela e sopravvivere alla marea nera, la peggiore nella storia degli Stati Uniti, che ha colpito il golfo del Messico lo scorso aprile.

E’ quanto dicono gli analisti otto mesi dopo l’esplosione

Secondo quest’esperto all’epoca erano numerosi gli investitori sull’orlo della crisi di nervi in quanto Bp é tra le società che paga alti dividendi

Risultato nel periodo compreso tra aprile e giugno il titolo Bp perdeva due terzi del suo valore: oggi l’azione é in ripresa dopo che gli analisti hanno rivisto i costi di ristrutturazione seguiti alla catastrofe ecologica.

Bp ha destinato a rioserve la bella somma di 40 miliardi di dollari destinati in gran parte alle spese di pulizia e al pagamento dei danni.

In ogni caso nel teerzo trimestzre Bp é tornata in utile