ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: in calo i prezzi delle case

Lettura in corso:

Usa: in calo i prezzi delle case

Dimensioni di testo Aa Aa

La fiducia dei consumatori americani cala in modo inaspettato. I prezzi delle case nelle 20 maggiori città’ scendono per il quarto mese consecutivo,alimentando i rischi di un nuovo crollo per il settore immobiliare e stemperando l’ottimismo sulle prospettive economiche statunitensi.

In ottobre i prezzi hanno accusato un calo dello 0,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e sono scesi dell’1% rispetto a settembre 2010.

Unica eccezione le case di lusso di New York dove, come spiega quest’agente immobiliare la gente che può’ permetterselo è disponibile a pagare il 25% in piu’ del suo valore iniziale.

Molti osservatori ritengono probabile un nuovo crollo del mercato immobiliare con conseguenze pesanti sulla fragile ripresa economica. Cruciali a sostegno del mercato immobiliare sono Fannie Mae e Freddie Mac, le due agenzie governative nazionalizzate con la crisi.

“L’impatto è immediato anche sul mercato degli affitti dove il trend registrato negli ultimi mesi non è cambiato: risultato i prezzi sono in continuo calo con pesanti conseguente sulla fragile ripresa economica”.

Un quadro tuttavia che non é tutto nero. Lo dimistra la crescita delle vendite al dettaglio in occasione delle festività natalizie: secondo le prime stime le cifre registrano una crescita del 5,5% é il migliore risultato negli ultimi cinque anni.