ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Banche e debito: Madrid in corsa contro il crack

Lettura in corso:

Banche e debito: Madrid in corsa contro il crack

Dimensioni di testo Aa Aa

Rush finale del governo Zapatero per salvare la Spagna dal crack. Iniziato ormai il conto alla rovescia per la cruciale riforma del sistema bancario, che dovrebbe concludersi entro la fine dell’anno. Parola d’ordine è snellire: da 45 a 17 la riduzione del numero delle spesso fragili casse di risparmio regionali, a cui si punta attraverso un ambizioso programma, che ha già portato a 13 fusioni. Primo passo di un consolidamento, che secondo le stime richiederebbe tuttavia anche un’iniezione di capitali di almeno 70 miliardi di euro.

L’offensiva del governo non risparmia intanto neppure “El Gordo”, vacca grassa delle lotterie spagnole, capace ogni anno di assicurare entrate miliardarie alle casse statali. Del 30% le privatizzazioni di recente annunciate da Zapatero, contestualmente a quelle del 49% dell’Aena, l’azienda di stato che possiede e controlla tutti gli aeroporti del paese.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

(2) Rush finale del governo Zapatero per salvare la Spagna dal crack. Iniziato ormai il conto alla rovescia per la cruciale riforma del sistema bancario, che dovrebbe concludersi entro la fine dell’anno. Parola d’ordine è snellire: da 45 a 17 la riduzione del numero delle spesso fragili casse di risparmio regionali, a cui si punta attraverso un ambizioso programma, che ha già portato a 13 fusioni. Primo passo di un consolidamento, che secondo le stime richiederebbe tuttavia anche un’iniezione di capitali di almeno 70 miliardi di euro.

(35) L’offensiva del governo non risparmia intanto neppure “El Gordo”, vacca grassa delle lotterie spagnole, capace ogni anno di assicurare entrate miliardarie alle casse statali. Del 30% le privatizzazioni di recente annunciate da Zapatero, contestualmente a quelle del 49% dell’Aena, l’azienda di stato che possiede e controlla tutti gli aeroporti del paese. (22/23)