ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Ucraina un premio per gli artisti emergenti

Lettura in corso:

In Ucraina un premio per gli artisti emergenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il mondo dell’arte contemporanea ha un nuovo premio. Ad inventarlo è un ex oligarca dell’Unione Sovietica. L’ucraino Viktor Pintchouk, magnate dell’acciaio e proprietario anche di un impero mediatico, si è lanciato nel mondo dell’arte solo cinque anni fa. La sua fondazione, a Kiev, ha attribuito per la prima volta un assegno da 100mila dollari, circa 75mila euro, a una giovane artista emergente. Ventuno i finalisti scelti tra seimila candidati da diciannove Paesi diversi.

Cinthia Marcelle, artista brasiliana di 36 anni, si è aggiudicata il premio grazie alle sue video installazioni. Pinchuk ha puntato sulla presenza di quattro pesi massimi dell’arte contemporanea: Damien Hirst, Andreas Gursky, Jeff Koons e Takashi Murakami, mecenati del premio.