ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia. Le teste di cuoio liberano i bambini presi in ostaggio in una scuola materna

Lettura in corso:

Francia. Le teste di cuoio liberano i bambini presi in ostaggio in una scuola materna

Dimensioni di testo Aa Aa

Per i piccoli alunni della scuola materna Charles Fourier di Besancon l’incubo è finito poco prima delle 13 di oggi.

Il 17 enne che si era introdotto nell’edificio verso

le otto armato di due lunghi coltelli prendendo in ostaggio una ventina di alunni un’insegnante e un’altra istitutrice è stato neutralizzato dalle teste di cuoio francesi che dopo aver circondato la palazzina a un piano gli hanno sparato con una pistola elettrica.

Il giovane a metà mattinata aveva deciso di rilasciare una ventina di bambini. Poi si era barricato all’interno con 5 piccoli e una maestra. Non aveva formulato richieste particolari nè motivato il suo gesto. Si è poi scoperto che da tempo era in cura per problemi psichiatrici ma che da qualche tempo aveva interrotto l’assunzione di farmaci andipressivi e minacciava d suicidarsi.

I genitori degli allievi che per tutta la mattinata hanno atteso la fine del sequestro sono stati assistiti da alcuni psicologi. Anche le insegnanti sono sotto choc. Sul posto era arrivato anche il ministro dell’istruzione Luc Chatel