ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto, stravince il partito di Mubarak

Lettura in corso:

Egitto, stravince il partito di Mubarak

Dimensioni di testo Aa Aa

Come previsto, il Partito nazionale democratico del presidente Hosni Mubarak ha stravinto le elezioni politiche in Egitto, grazie anche al ritiro dal secondo turno elettorale delle principali formazioni d’opposizione.

La commissione di osservatori locali ha chiesto al presidente di sciogliere il nuovo Parlamento.

“Crediamo – dice Magdy Abdel Hamid dell’Association for Community Participation Enhancement – che le enormi irregolarità registrate durante la consultazione abbiano del tutto compromesso il processo elettorale”.

Anche i rappresentanti della Fratellanza islamica, partito d’ispirazione musulmana, parlano di elezioni irregolari.

“Questo Parlamento – dice Mohamed Morsy – è caratterizzato fin dall’inizio dall’illegittimità. Ci sono stati innumerevoli verdetti dei tribunali amministrativi che hanno annullato i risultati elettorali in circa la metà dei collegi del Paese”.

“Con l’annuncio dei risultati preliminari – afferma il corrispondente di euronews Mohamed Elhamy – abbiamo un’idea chiara di come sarà il nuovo Parlamento, con pochi seggi per l’opposizione e una vasta maggioranza per il Pnd. Questi risultati aprono la strada a un’elezione presidenziale che vedrà formazioni marginali affrontare il partito che controlla l’intera vita politica egiziana”.