ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuove manovre USA-Seul. Pyongyang: ci provocate

Lettura in corso:

Nuove manovre USA-Seul. Pyongyang: ci provocate

Dimensioni di testo Aa Aa

Il neo ministro della difesa sudcoreano Kim Kwan-jin ha visitato una base al confine con la Corea del Nord alla vigilia di una nuova esercitazione militare congiunta con gli Stati Uniti. Le manovre si svolgono in un clima di tensione crescente con il regime di Pyongyang, che parla di un’ulteriore provocazione da parte di Seul.

Le esercitazioni navali, in programma da lunedì a venerdì, sono una follia e possono provocare la guerra, secondo l’agenzia stampa ufficiale nordcoreana. Vanno ad aggiungersi a quelle nippo-statunitensi cominciate venerdì e alle manovre già poste in atto dalla marina di Washington e di Seul la settimana scorsa.

Nell’area della penisola coreana è in atto un’escalation. Il punto culminante è stato il bombardamento nordcoreano sull’isola sudcoreana di Yeonpyeong, il 23 novembre scorso, che ha causato 4 morti e una ventina di feriti. Seul ha avvertito che, in caso di nuovo attacco, l’aviazione militare non resterebbe con le mani in mano.