ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incidente aereo a Mosca, almeno due i morti

Lettura in corso:

Incidente aereo a Mosca, almeno due i morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Allerta all’aeroporto moscovita Domodedovo per l’atterraggio di emergenza di un aereo delle linee del Daghestan.

Partito mezz’ora prima da uno scalo vicino, il Tupolev 154 era a quota 9 mila metri quando i suoi reattori hanno smesso di funzionare, uno dopo l’altro.

A bordo, 172 persone. Un primo bilancio parla di un’ottantina di feriti e almeno 2 morti, tra cui il fratello del presidente del Daghestan.

“Si è spezzato in due dopo che i motori sono andati in avaria”, racconta un sopravvissuto, “Si è fermato a due metri dal muro di cinta. Se ci fosse andato contro, non saremmo qui a parlare con voi”.

Miracolo o bravura dei piloti, visto che anche il sistema di navigazione era in panne e c’era scarsa visibilità. Il velivolo è finito fuori pista e si é spezzato in più parti nell’urto contro alcuni alberi.

Il volo numero 372 era partito da un altro aeroporto di Mosca ed era diretto a Makhatchkala, capitale del Daghestan.

È in corso l’esame delle scatole nere per accertare le cause dell’incidente che, ancora una volta,

vede coinvolto un Tupolev 154, lo stesso sul quale morirono in aprile il presidente polacco Lech

Kaczynski e altre 95 persone.