ULTIM'ORA

Lettura in corso:

L'Inghilterra "perde" i Mondiali di calcio del 2018


Regno Unito

L'Inghilterra "perde" i Mondiali di calcio del 2018

Delusione, rabbia, tristezza. I mondiali di calcio del 2018 scivolano di mano all’Inghilterra, fino all’ultimo data tra le favorite. A Londra migliaia di persone si erano date appuntamento davanti alla City Hall, sperando in una decisione favorevole della Fifa. Ma non è andata bene. 
 
A nulla è valsa la presenza a Zurigo del Principe William, e di David Beckham. Così come non sono bastate le parole del premier britannico David Cameron, e la promessa di un mondiale fuori dal comune. Chissà se sulla decisione finale saranno pesate le accuse di corruzione avanzate da alcuni media britannici. “Di sicuro – ha affermato da Zurigo il sindaco di Londra Boris Johnson – c‘è stato parecchio scompiglio, una forte reazione negativa rispetto alle rivelazioni dei media britannici”.
 
Dopotutto, l’Inghilterra sembrava proprio avere tutte le carte in regola, a partire dalla tradizione, e dal forte sostegno popolare.

Prossimo Articolo

mondo

Israele: 40 morti per incendio sul Monte Carmelo