ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA: pestaggi in carcere, indagini nell'Idaho

Lettura in corso:

USA: pestaggi in carcere, indagini nell'Idaho

Dimensioni di testo Aa Aa

Alcuni casi di aggressione a detenuti preoccupano le autorità americane, in particolare per un carcere dell’Idaho, dove le telecamere interne, nel gennaio scorso, documentarono l’aggressione a Hanni Elabed, che era detenuto per furto. Le guardie, stando a quanto emerge dal video, sono presenti ma non fanno nulla.

Elabed, in carcere per furto, aveva denunciato alcuni detenuti che avrebbero organizzato un giro di contrabbando con una guardia. Era stato rimesso insieme a quei detenuti, e dal pestaggio ha subito danni cerebrali. “Non riesce più a far nulla, sta solo seduto”, ha raccontato il padre, mentre la madre, intervistata da una televisione americana, ha raccontato quei momenti, in cui il marito le disse “preparati, andiamo al carcere”, e che ancora non si sapeva se il figlio fosse vivo o morto.

La famiglia ora ha deciso di trascinare in tribunale la CCA, gruppo privato cui è appaltata la gestione di più di 60 carceri, con circa 75.000 detenuti. L’FBI intanto indaga sui frequenti episodi di violenza.