ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ue: d-day della diplomazia europea

Lettura in corso:

Ue: d-day della diplomazia europea

Dimensioni di testo Aa Aa

Il d-day della diplomazia europea è arrivato.

Il servizio comunitario d’azione esterna entra oggi ufficialmente in azione.

Con Cathrine Ashton alla guida, migliaia di diplomatici e funzionari porteranno la parola europea in tutto il mondo con l’obiettivo di far emergere una nuova cultura comunitaria.

“Non vuol dire che abbiamo creato una politica estera per un 28 esimo stato membro, è piuttosto dare uniformità e voce sola al messaggio dell’Unione europea.

Se si vuole più prosperità, ci vogliono migliori accordi che possiamo raggiungere se uniti. Per quanto riguarda i grandi problemi internazionali, sicurezza, stabilità, cambiamento climatico, possiamo ottenere di più se agiamo insieme”.

Le prime nomine hanno già fatto discutere, la Gran Bretagna si è assicurata posti di prestigio, mentre la Francia ha ottenuto la nomina al posto chiave di segretario generale del corpo diplomatico, incarico dato a Pierre Vimont, ex rappresentante francese permanente a Bruxelles.