ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Osce, iniziato il vertice di Astana. Afghanistan in cima all'agenda

Lettura in corso:

Osce, iniziato il vertice di Astana. Afghanistan in cima all'agenda

Dimensioni di testo Aa Aa

L’appuntamento fondamentale per il rilancio dell’Osce e per le ambizioni del Kazakistan è arrivato. Lo ha ribadito il presidente dell’ex repubblica sovietica, Nursultann Nazarbayev, aprendo il vertice di Astana.

Attorno allo stesso tavolo si ritrovano il segretario di Stato americano, Hillary Clinton, e molti dei leader coinvolti nelle rivelazioni di Wikileaks di domenica.

Ma, almeno all’apparenza, le polemiche degli ultimi giorni restano fuori dal summit, che si concentra sull’agenda prefissata.

In cima a essa c‘è l’Afghanistan, Paese geograficamente non lontano dagli organizzatore del vertice e attraversato da un conflitto del quale ancora non si riesce a vedere la fine. La Clinton ha affermato che il ruolo dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa potrà essere fondamentale per combattere il narcotraffico, migliorare la sicurezza nelle aree di frontiera, e contribuire allo sviluppo delle istituzioni nazionali.