ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scudo antimissile, Medvedev: "Senza accordo con Nato possibile nuova corsa armamenti"

Lettura in corso:

Scudo antimissile, Medvedev: "Senza accordo con Nato possibile nuova corsa armamenti"

Dimensioni di testo Aa Aa

Sicurezza ed economia tra le principali questioni affrontate dal presidente russo nel suo discorso alla Nazione. Dmitri Medvedev, tra i vari punti, ha messo in guardia contro una possibile nuova corsa agli armamenti nel caso il Paese non dovesse trovare un accordo con la Nato sul sistema di difesa antimissile.

“Nei prossimi dieci anni – ha affermato – ci spetterà la seguente scelta: o giungeremo a un accordo sulla difesa antimissile e creeremo un meccanismo congiunto di collaborazione; oppure, nel caso non dovessimo trovare un’intesa, potrebbe iniziare una nuova corsa agli armamenti e dovremo quindi installare nuovi e strategici mezzi in tal senso”.

Medvedev stima che la crescita economica russa quest’anno sarà intorno al quattro per cento. Il presidente ha parlato della necessità di ridurre l’inflazione nel Paese e ha riferito della diminuzione del numero di disoccupati, scesi, dopo il picco della crisi economica, da sette a cinque milioni.