ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"A un passo dalla guerra": la Corea del Nord denuncia le manovra navali del Sud con gli USA

Lettura in corso:

"A un passo dalla guerra": la Corea del Nord denuncia le manovra navali del Sud con gli USA

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti rassicurano Pechino, che si era detta contraria alle manovre navali congiunte USA-Corea del Sud: “non sono dirette contro Pechino e si tratta di esercitazioni difensive”, ha detto un portavoce del Pentagono. L’obiettivo delle manovre che si svolgeranno nel Mar Giallo da domenica è la Corea del Nord: il regime di Pyongyang ha reagito affermando che queste esercitazioni costituiscono “un passo in più verso la guerra”.

Nella base di Seongnam, presso Seoul, sono stati celebrati i funerali dei due militari rimasti uccisi martedì nell’improvviso attacco nord-coreano all’isola di Yeonpyeong. Le altre due vittime, civili, erano già state inumate nei giorni scorsi.

In seguito all’attacco nord-coreano, l’aviazione di Seoul aveva risposto al fuoco. E mentre Pyongyang accusava Seoul d’aver attaccato per prima, i telefoni dei diplomatici di mezzo mondo si facevano bollenti. Ancora poche ore fa, il ministro degli esteri cinese ha chiamato il segretario di Stato americano, per poi richiamare al dialogo nord- e sud-coreani.